Materiali e contributi

1 agosto 2023
La sentenza sulle bonifiche riporta alla ribalta il tema delle competenze in materia urbanistica ed edilizia

Ha creato grandissima preoccupazione nel mondo delle costruzioni settimana scorsa la sentenza n. 160 del 24 luglio 2023 della Corte Costituzionale che ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 5 della Legge regionale della Lombardia 27 dicembre 2006, n. 30 che delegava ai Comuni le funzioni relative alle procedure operative e amministrative inerenti agli interventi di bonifica e di messa in sicurezza, alle misure di riparazione e di ripristino ambientale dei siti inquinati che ricadono nel territorio di un solo comune ed all’approvazione della relazione tecnica per la rimodulazione degli obiettivi di bonifica.

Ne ha parlato l’Avvocato Guido Alberto Inzaghi nel corso dell’intervista rilasciata nella giornata di ieri a Il Quotidiano Immobiliare.

Cliccare qui per prendere visone dell’intervento.

Lo Studio resta a disposizione per quanto possa occorrere.

« Elenco news